Come trovare i voli più economici



Il costo di un volo ha un impatto importante sul budget totale del proprio viaggio.
L'era dei voli super-economici é finita, trovare un biglietto a buon mercato puó essere altrettanto importante quanto trovare un buon hotel.

Il costo di un biglietto aereo é determinato da vari fattori: nel corso degli ultimi anni molte grandi compagnie aeree sono fallite e le restanti si sono fuse per contrastare la crescente concorrenza delle low-cost; la pressione per realizzare priofitti spinge le societá a non abbassare i costi piú di tanto, inoltre si riducono le rotte per poter volare sempre con aerei pieni. Non ostante il prezzo del combustibile sia calato, le compagnie non hanno nessun interesse ad abbassare le tariffe per poter aumentare i margini di profitto.

Questo non significa che non potete trovare possibilitá interessanti. Ogni giorno le compagnie aeree propongono offerte per varie ragioni come promuovere nuove rotte e battere la concorrenza su una determinata tratta.

Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarvi a trovare voli economici e offerte interessanti:

1. Siate flessibili con le date di viaggio:

Il prezzo di un biglietto aereo varia a seconda del giorno della settimana, del periodo dell'anno, delle festivitá locali(Natale, Capodanno, o il 4 di Luglio). Agosto, ad esempio, é un mese di alta stagione in Europa perché la maggior parte delle persone concentra le ferie durante questo mese. Nell' emisfero sud le cose cambiano leggermente dato che le stagioni sono invertite. In Asia il capodanno cinese non coincide con quello europeo. Questi sono solo alcuni esempi.

E ' sempre più conveniente volare nei giorni di metà settimana anziché il sabato e la domenica perché la maggior parte dei passeggeri predilige il weekend per partire e le compagnie aeree adeguano i prezzi su questa tendenza. Il prezzo diminuisce se si vola dopo un periodo di alta stagione (per esempio la settimana successiva a Pasqua) o se si sceglie un volo che parte il mattino presto piuttosto che uno all'ora di pranzo o la sera.

Prima di prenotare considerate sempre tutte queste variabili, la flessibilitá nella scelta del giorno per partire puó riultare un risparmio considerevole.
 
2. Siate flessibili con le destinazioni di viaggio:


Esistono molte pagine web che permettono di cercare voli confrontando le varie tariffe:
Kayak e Skyscanner sono le piú famose. Inserite partenza e arrivo e vi caricheranno tutte le proposte in ordine di prezzo incrociando le informazioni di varie compagnie.
Una volta scelto il volo con la tariffa migliore non prenotate direttamente dal link proposto dal sito ma cercate lo stesso volo nel sito della compagnia.

Ci sono sempre offerte per qualsiasi destinazione nel mondo e, con un po' di flessibilitá, sarete in grado di trovarle. Utilizzate tutti gli strumenti che potete per ottenere il prezzo migliore.

3. Volate con compagnie low cost:


In europa abbiamo moltissime compagnie low cost che stanno aprendo nuove rotte ogni anno: Transavia, Easyjet, Wizz, Norwegian e Ryanair sono solo alcuni esempi. Questo vale anche per altri continenti come gli Stati Uniti (SouthWest e Jetblue) e l' Asia (AirAsia Jetstar). Non sempre le compagnie low cost sono le migliori ma questo argomento lo approfondiremo meglio in un altro post

4. Provate rotte alternative:

Con rotte alternative parliamo dei voli "openjaw": semplicemente partire da un aeroporto per tornare in un altro. Un sito che vi puó aiutare in questo é sicuramente Skypicker. Sulla pagina principale si puó visualizzare una mappa con la quale é estremamente piú facile visualizzare le destinazioni disponibili una volta selezionato l'aeroporto di partenza:



Incrociando i dati di varie compagnie aeree si puó risparmiare parecchio. Lo so, questo metodo suppone parecchio lavoro di ricerca e organizzazione ma puó fare la differenza sopratutto se pensate che risparmiando sul costo del trasporto avrete piú soldi da sfruttare una volta arrivati a destinazione. Molto simile e molto intuitivo c'é anche Jetradar

5. Appuntatevi alla newsletter delle compagnie:

Tutte le comapgnie aeree inviano sconti e promozioni in determinati periodi dell'anno. Appuntatevi alle loro mailing list per essere sempre aggiornati sui prezzi e promozioni.

6. Non tutti i motori di ricerca sono uguali:

Alcuni motori di ricerca che confrontano le varie tariffe aeree sono di proprietá delle compagnie stesse (Expedia e Orbiz per esempio) quindi non vi offriranno sempre il miglior prezzo.
I migliori motori di ricerca sono quelli non affiliati che guadagnano sulle pubblicitá (Skyscanner e JetRadar per esempio).


7.Prenotate presto ma... non troppo:

In linea generale le tariffe tendono sempre ad aumentare. In certi casi le quote cambiano perché le compagnie aeree decidono di abbattere i prezzi per incrementare le prenotazioni. Non attendete l'ultimo secondo né prenotate con troppi mesi di anticipo.
La finestra di prenotazione migliore é tra le 6 e 8 settimane prima della data di partenza. Nella maggior parte dei casi 3 mesi prima risulta essere il momento ideale sopratutto per i voli intercontinentali o a largo raggio.

8. Capire esattamente ció che si paga per un volo:

Nella ricerca del prezzo sempre piú basso a volte si possono commettere degli errori (aspettare troppo per prenotare o non leggere esattamente quello che include il prezzo del biglietto). Pertanto é molto importante capire esattamente qual é il prezzo piú adatto alle vostre esigenze: quanto siete disposti a pagare? Qual'é il prezzo piú "basso" per voi? Ricordate che il prezzo perfetto non esiste siate realistici: un volo per gli Stati Uniti costa in media 700-800€ cercare di aspettare per prenderlo a 350€ é irrealistico ma con un po´di attenzione potete trovarlo per 500-600€ che é un ottimo aquisto.



9. Appuntatevi al programma Frequent Flyer:

I grandi vettori hanno sempre dei programmi di affiliazione e tessere "miglia": piú volate con loro piú punti accumulate sulla vostra tessera e maggiori sconti o benefici potete ottenere nei voli successivi. Se volate molto spesso con la stessa compagnia, ad esempio per ragioni di lavoro, informatevi sul loro programma "Frequent Flyer"e visitate i siti delle reti come Oneworld.

10. Ricordate che le teriffe e le regole delle compagnie cambiano spesso quindi tenetevi sempre aggiornati!

Buon Viaggio! 

0 commenti:

Posta un commento