Le 20 Regole del viaggiatore




Il mondo è un libro, e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina.
(Agostino d’Ippona)


Come viaggiatori , abbiamo un'opportunità unica di abbattere le barriere, favorire lo scambio culturale e creare un impatto positivo sulle persone in tutto il mondo. Siamo in grado di bandire gli stereotipi delle nostre culture, stimolare l'economia locale, e portare nuove idee e prospettive.
Viaggiare può essere una cosa che cambia la vita, tanto la nostra come quella delle persone che vivono in quella destinazione. Torneremo con una versione migliore di noi stessi e con una migliore comprensione del mondo.
 

Tuttavia, molto spesso, i viaggiatori diventano il peggio di sé essere irrispettoso con la gente del posto, ignorando le usanze locali. Troppi viaggiatori trattano le destinazioni come il loro giocattolo personale trasformandosi nei turisti peggiori.

Pertanto, al fine di sfruttare al massimo l'esperienza, favorire lo scambio culturale positivo, ottenere il massimo dal viaggio, propongo di prendere il seguente impegno, in modo da poter essere le persone che gli altri viaggiatori vogliono conoscere e locali non devono odiare :


1. Leggerò sul luogo dove sto andando prima di arrivare.
2. Sarò rispettoso delle culture e costumi locali. 
3. Mangerò il cibo locale. 
4. Imparerò alcune frasi nella lingua locale. 
5. Non viaggerò pensando economicamente al ribasso.
6. Non sarò un viaggiatore odioso che esige che i locali si conformino ai miei valori. 
7. Avrò pazienza. 
8. Sarò umile. 
9. Festeggerò fino all'alba, ma sarò rispettoso dei miei compagni e del loro sonno. 
10. Non farò del viaggiare una scusa per rinunciare all' igiene personale. 
11. Non farò del viaggio una competizione, ma un' esperienza personale.  
12. Non dirò in quanti posti sono stato, perché a nessuno importa tranne me.
13. Non mi lamenterò di come una destinazione era molto meglio dieci anni fa, né ascolterò quelli che lo fanno.
14. Non giudicherò le persone su come spesso ritornano ad una stessa destinazione. 
15. Non giudicherò gli altri per il modo in cui viaggiano.
16. Mi ricorderò di spegnere Facebook, mettere giù la mia macchina fotografica, e godrò il momento. 
17. Viaggerò lentamente.
18. Non avrò rimpianti se cambierò i piani all'ultimo minuto.
19. Andrò in qualsiasi direzione a patto che i miei desideri e il mio cuore vogliano seguire la mia voglia di viaggiare. 
20. Ricorderò che viaggiare è un privilegio.

1 commento: