Come Risparmiare durante un viaggio




Come ormai sappiamo, ci sono periodi dell'anno di bassa e alta stagione. Non tutti hanno la possibilitá diviaggiare durante tutto l'anno e sono costretti a muoversi in periodi magari un po meno a buon mercato. Qui di seguito alcuni consigli per risparmiare durante le vacanze

Voli 


1. Per le prenotazioni di voli, a volte è più conveniente volare su aeroporti diversi dalla vostra destinazione finale, e poi prendere un treno o autobus. Questo è vero soprattutto in alta stagioneo in concomitanza di alcuni festival. Per esempio se vogliamo andare a Valencia, il volo più economico risulta di € 700 (con 2 scali) perché in questo periodo é in corso la Tomatina (festa locale con ampia affluenza internazionale). Anche Ryanair non offre voli al di sotto di 200€ a tratta. Tuttavia, volando verso Madrid per 500€ e prendendo un treno per 50€ risulta in un risparmio di 100€ di 6 ore dei tempi di attesa rispetto a un volo con scali.

2. Sempre scegliere la coda dei controlli di sicurezza in aeroporto  dietro i viaggiatori d'affari . Le famiglie hanno più roba e si muovono molto più lentamente. I viaggiatori abituali sanno esattamente come muoversi attraverso quella linea velocemente e avere tutto pronto prima ancora di afferrare il vassoio della  macchina a raggi x. Cerco anche di evitare i viaggiatori più anziani perché sembrano sempre dimenticare la regola dei contenitori con liquidi.

3. Sempre informarsi su che tipo di aereo si vola in modo da sapere i posti e servizi che sono disponibili. Alcune aerolinee hanno wifi installato altre non forniscono il servizio gratis. Le versioni più recenti di aerei tendono ad avere più spazio per le gambe e i sedili migliori. Non tutti i velivoli hanno schermi televisivi personali. Al momento della prenotazione del volo, le compagnie aeree vi comunicheranno su che tipo di aereo si vola su e si può controllare la sua qualità: p
er questo ci sono siti molto utili come SeatGuru, che ti permette di conoscere i servizi e le configurazioni di tutti gli aerei. Nessuno vuole essere su un lungo volo in un vecchio aereo. Per saperne di più su biglietti aerei Leggi il mio articolo su "come risparmiare sui voli" .

Alloggio 


4. Se vi piacciono gli alberghi, ci sono molte offerte last minute su Trivago o Atrapalo.  

5. Quando fate il check-in in albergo, chiedete informazioni su tutti i servizi inclusi. Molti hotel includono nel prezzo accessi alle SPA gratuitamente. Pensate che le strutture turistiche vogliono mantenere i clienti felici che tornati a casa consiglieranno l'hotel ad altri. Sfruttate tutte le opportunitá a vostro vantaggio.


6. Se si viaggia in gruppo con almeno 3-4 persone, prendete in considerazione prenotare una suite. I letti sono piú grandi, la stanza ha piú servizi, sicuramente una posizione migliore e il prezzo si puó dividere.


7. Se siete in una città per una settimana o più, considerate affittare un appartamento, può essere molto meno costoso di un hotel. Potete trovare un sacco di grandi appartamenti in affitto attraverso siti come AirBnB, Wimdu,
come spiego piú nel dettaglio in questo post .

8. Se non avete troppe pretese é inoltre possibile utilizzare siti come Couchsurfing e Hospitality Club per stare con la gente del posto. Non solo è un ottimo sito per ottenere un posto economico in cui soggiornare, ma si arriva a uscire con gente del posto e conoscere la città in un modo che una normale guida turistica non potrebbe mai insegnare.


9. La maggior parte ostelli offrono camere private che sono più economiche rispetto ad un hotel. Avrete il vostro bagno, lenzuola nuove ogni giorno, la connessione Wi-Fi gratuita, e talvolta anche una TV.


10. Visitate sempre l'ufficio del turismo locale per ottenere informazioni sugli sconti disponibili. Gli uffici turistici delle grandi cittá rendono disponibili diversi coupon per le attrazioni e i musei principali. Queste carte concedono sconti sostanziali su tutte le attrazioni e tour in una città, e a volte il trasporto pubblico locale (un vantaggio enorme), nonché sconti presso alcuni ristoranti.

11. Biblioteche, Starbucks, e quasi tutti i bar offrono la connessione wi-fi gratis se ne avete bisogno.


12. L'ora di pranzo è il momento migliore per visitare centri storici. I grandi gruppi di turisti si dirigono sempre verso questi luoghi al mattino presto o nel tardo pomeriggio, ma intorno all' 1:00, si fermano per il pranzo, lasciando code molto più brevi per le principali attrazioni e musei. Al contrario, se siete abituati ad alzarvi presto, potete essere i primi della fila e evitare il tempo di attesa!


Mangiare:

13. Non mangiate in una zona turistica, il cibo sarà buono la metà e costerá il doppio del prezzo. Questo è un suggerimento abbastanza semplice, ma spesso dimenticato. Basta camminare per tre isolati in qualsiasi direzione e trovare ristoranti locali meno costosi e di qualitá molto migliore. Scendendo La Ramblas di Barcellona, si trovano decine di ristoranti di tapas con costi esagerati; basta andare su una delle stradine parallele, per spendere circa la metà di quanto sarebbe costato su La Rambla.

14. La gente del posto non mangia fuori ogni sera. Visitate il supermercato locale per vedere ciò che mangiano i locali cucinate da soli una bella cena. Se non si dispone di una cucina dove si alloggia, cercate i mercati locali e comprate dei panini per un picnic nel parco.


15. Mangiate in ristoranti costosi all'ora di pranzo. La maggior parte offrono dei menu economici rispetto a quelli della cena. Questo è particolarmente diffuso in Europa. Si ordina un menu fisso, e quello che manca nella scelta, si guadagna in risparmio. Non sapete dove andare? Non guardare nella guida. Chiedete al vostro ostello o al personale dell'hotel.


Quando pianificate la vostra prossima vacanza, ricordare alcuni di questi suggerimenti. Viaggiare non deve essere per forza costoso. Dovrebbe essere facile, a buon mercato, e, soprattutto, divertente. Buon Viaggio!

0 commenti:

Posta un commento