10 Cittá da visitare in inverno



Durante l'estate quasi tutte le cittá europee si riempiono di turisti, complici le ferie e il clima piú mite. In realtá le folle sono evitabili se siete pronti ad abbracciare temperature piú fredde. Indossate la giacca da neve e preparatevi ad avventurarvi tra le dieci destinazioni piú interessanti del vecchio continente durante la stagione invernale:

1. Amsterdam

Non credete a tutto quello che si dice su Amsterdam: si, é vero questa cittá viene sempre presa ad esempio per il lassismo e la permissivitá della sua amministrazione, tra il quartiere a luci rosse e i cofee shops. Ma tutto questo non é altro che grattare la superficie rispetto a tutto ció che la cittá offre: godere di un pranzo etnico in un ristorante indonesiano nascosto nei vicoli del centro, passeggiare al trramonto tra i canali, fare shopping nelle boutique del centro, e ben presto ci si accorge che la cittá é qualcosa di piú di quello che abbiamo pensato.
Anche se le leggi permissive sembrano essere fatte apposta per attrarre un turismo del tipo "festa universitaria", Amsterdam puó essere ideale per un weekend da soli o per una gita con bambini. Da un giro in bicicletta esplorando il dedalo di canali, apprezzando l' espressionismo delle opere di Van Gogh, al rilassarsi a Vondelpark Amsterdam soddisfa un'ampia varietá di gusti per tutti i viaggiatori.

2. Zurigo 


Con le alpi da sfondo e circondata da lago e fiume ecco Zurigo: le strade a ciottoli abbracciano il suo tessuto collinare interrotto dalle guglie delle chiese.Famosa per il panorama bancario e le confezioni di cioccolato la cittá é in realtá molto moderna che invita a passeggiare per le sue vie senza fretta.Potete godere del vostro soggiorno per le vie del centro dove un giorno passarono James Joyce e Ulrich Zwingli, gustando le ottime salsicce alla griglia accompagnate dai vini locali, visitando i musei di arte medievale, perdendosi in un panorama cristallido delle montagne che si specchiano sullo Zurichsee.

3. Insbruck


Insbruck soffre la fama dei concerti di Salisburgo in estate, e sicuramente la fama di Vienna. L'ultima volta che la cittá é balzata agli onori della cronaca é stato nel 1976 per le olimpiadi invernali. In realtá, sopratutto se siete appasionati di sci alpino, non potete perdervi questa cittá. Alle prime nevi di inverno, la cittá é affollata di sciatori affascinati da questa vecchia capitale. Il fascino secolare di questa cittá circondata dalle montagne si apprezza anche in estate, ma é l'inverno che tira fuori il suo vero potenziale.

4.Salisburgo

Turismo

La cittá che ha ispirato Mozart non vi deluderá: l'incantesimo dei suoi edifici barocchi che ospitano ogni anno concerti di fama mondiale, fanno da cornice assieme alle montagne e laghi. Concedetevi una passeggiata attraverso la fortezza di Hohensalzburg e la cattedrale, cenate con una ottima Schnitzel nel quartiere Altstadt (cittá vecchia). Cosí vi abituerete presto allo stile di questa cittá ricca di storia musicale e di giardini stupendi.

5.Vienna




Se é la cultura che cercate, Vienna é sicuramente la meta adatta. Un telaio fatto di palazzi barocchi , ereditá della monarchia asburgica, fanno da telaio a un dedalo di strade della Innere Stadt costellata di caffetterie e librerie indipendenti. Da non trascurare una visita al sesto distretto (della Haute- cuture), passando per le beurigen (tavernette) che circondano il parco di divertimenti e lo zoo.

6.Lisbona


Molto spesso Lisbona viene "snobbata" dai turisti che si concentrano sulla vicina Spagna. In realtá questa citta arroccata su sette colli, conserva un fascino mediterraneo unico.Non ostante i nuovi edifici si stiano impadronendo della gran parte della cittá, Lisbona conserva il suo fascino da "villaggio". Sará anche la tranquillitá dei ritmi di vita e il clima temperato , per me resta sempre un ottima meta per un viaggio nel period invernale. Da non perdere un giro nella parte superiore con la Santa Justa Elevator, mentre ci si rimpilza dell'ottimo bacalhau (merluzzo salato).

7.Parigi

Viaggiare

"La ville lumiere" ha un fascino a parte. Non si puó descrivere, si puó solo visitare. Hemingway disse che Parigi é la cittá dei molti splendori. Dal museo del Louvre al quartiere di Montmatre fino a una visita alla vicina Versailles, perdetevi per lo spettacolo che sono tutti i suoi arrondissements .

8.Praga


La capitale della repubblica ceca é un piccolo gioiello dell'europa dell'est. Il castello domina il centro storico dove vi potrete perdete tra botteghe e ristoranti per poi arrivare al famoso Ponte Carlo. Nelle giornate piú gelide proprio sotto il ponte, a fianco del fiume c'é un chiosco che offre a buon prezzo un'ottima cioccolata calda che potrete degustare ammirando il panorama del centro cittá sulla sponda opposta.

9.Budapest


Piuttosto fredda in inverno, ma se non ci siete mai stati, Budapest merita sicuramente una visita. Plasmata dal Danubio la cittá si divide in tre settori (Pest, Buda, e Óbuda). Negli ultimi anni é stata veramente modernizzata, tanto da non invidiare nulla alle capitali piú grandi dell' ovest. Tuttavia non ha perso il suo fascino, sopratutto nel centro storico. Da non perdere nelle fredde giornate invernali un salto a Rudas Bath, le vecchie terme monumentali.

10. Venezia

Forse l'inverno é la stagione migliore per visitarla. Normalmente presa d'assalto in estate per essere una citta incantevole, unica nel suo genere nel mondo, in inverno é sicuramente piú godibile. Se non vi dispiace la grande folla, potete visitarla durante il famoso Carnevale , ma personalmente volendo esplorare a piedi o in gondola i dintorni di piazza San Marco é molto meglio un periodo di bassa stagione

Buon Viaggio!

0 commenti:

Posta un commento