Bunker del Carmelo: trekking urbano a Barcellona

Turismo Viaggi


I bunker del Carmelo sono un punto panoramico di Barcellona che, fino a poco tempo fa,  non era molto conosciuto al grande pubblico. Su questo "balcone" si trovano i resti di alcuni avamposti della guerra civile spagnola dove venivano montate le batterie antiaeree. 
Sono situati sulla cima del Turó de la rovira nel quartiere del Carmelo. 
L'accesso é completamente gratuito e non ci sono orari di apertura né chiusura.
Scegliere il 6 di gennaio come giornata é stato puramente casuale. Non ostante il vento molto forte di questi giorni, la temperatura abbastanza mite ci ha permesso di godere del panorama unico senza problemi. Se si vuole veramente ottenere il massimo dalla visita consiglio di andare all'alba o al tramonto. 

Come Arrivare:




Ci sono alcuni bus che vi porteranno praticamente sotto la posizione dei bunker e sono il 92  e il V17 (potete consultare qui la web dei trasporti metropolitani della cittá.
Il 92 é particolarmente utile come bus perché ferma anche a fianco di una delle entrate al Parc Guell. Una volta scesi dal bus bisogna salire per le ripide scalinate o optare per il sentiero indicato molto piú facile.

Un po di storia:

Finita la guerra civile Spagnola (aprile 1939), i cannoni furono smantellati e rimossi per fare spazio a quello che poi diventerá il barri dels canons, una vera e propria favela di baracche che rimasero in uso fino alla grande ristrutturazione della cittá per le Olimpiadi negli anni novanta. 


La vista:

Tornando al presente, quello che resta dei bunker oggi é una terrazza con una vista mozzafiato che si puó godere in qualsiasi periodo dell'anno:



 Buon Viaggio!

0 commenti:

Posta un commento